Consumatore privato
Paese
Illuminazione a LED in casa

Suggerimenti di illuminazione per la casa – per qualsiasi budget

Approfondimenti da parte di un esperto del settore

Rinnovare l'illuminazione di casa vostra non deve per forza costarvi un occhio. Seguendo alcune regole di base, potete ottenere il look che desiderate. E se state cercando qualcosa di un po' diverso o desiderate sperimentare, ci sono diverse opzioni interessanti sul mercato – pensate alle stampanti 3D!

Per saperne di più abbiamo intervistato Gerhard Burckhardt, arredatore d'interni ed esperto di progettazione della luce. Con oltre 25 anni di esperienza nel campo dell'illuminazione e in quanto designer di oggetti e progettista per clienti come il marchio di moda internazionale Escada, è sicuramente un uomo di grande esperienza.

Il minimo indispensabile

Gerhard Burckhardt

"Per qualsiasi progetto di illuminazione, qualunque sia il budget, bisogna prima fare un passo indietro", dice Burckhardt. "Oggi quasi tutto è possibile, quindi bisogna sapere cosa si vuole". I punti da considerare includono lo scopo dello spazio da illuminare, l'atmosfera desiderata e gli oggetti o le aree da mettere in risalto. Che si tratti di una casa, di uno spazio industriale o di un monolocale, queste informazioni dovrebbero costituire la base di qualsiasi concetto. "Questi elementi di base ci aiutano a capire se l'illuminazione debba essere calda o fredda, diretta o indiretta, dispersa o riflessa", spiega Burckhardt.

Altrettanto importanti sono la disposizione della stanza e il tipo di arredamento. "La progettazione della luce e l'interior design confluiscono l'una nell'altro", ci dice, dando prova della sua esperienza nei due settori. "Non si può considerare l'una senza l'altro". Prendiamo ad esempio l'influenza dei rivestimenti e dei materiali: "I mobili scuri assorbono la luce, mentre quelli più luminosi la riflettono", afferma Burckhardt. In altre parole, una stanza con tende pesanti e mobili in mogano avrà bisogno di una maggiore illuminazione rispetto a una stanza con arredi in faggio e tessuti chiari.

Must have

Indipendentemente dal budget a disposizione, per Burckhardt ci sono alcune cose in cui vale sempre la pena investire. Tra queste ci sono le lampade dimmerabili. "Una funzione di dimmerazione offre un grande livello di flessibilità e può cambiare facilmente l'atmosfera di qualsiasi ambiente", spiega. Secondo Burckhardt, la possibilità di regolare il livello di illuminazione è molto più importante della possibilità di regolare il colore. Anche qui traspare la sua esperienza nell'interior design: "Piuttosto che cambiare l'illuminazione dal rosso al blu, raccomanderei invece di variare il colore degli accessori e degli arredi su cui si concentrano le lampade".

A proposito di colore, c'è una parte della stanza che Burckhardt consiglia di mantenere neutra: il soffitto. "Uno dei miei consigli migliori quando si tratta di illuminazione è quello di dipingere o ridipingere il soffitto di un bianco brillante", dice. Perché? Per consentire un'illuminazione omogenea. "Troppo spesso, la fonte di luce principale è una lampada solitaria appesa al centro della stanza", sottolinea, "ma normalmente questo porta a un'illuminazione irregolare e spesso insufficiente". Come alternativa efficace, Burckhardt suggerisce di dirigere la luce sul soffitto (appena dipinto), lasciandola riflettere in tutta la stanza.

Soggiorno moderno e luminoso

Un piccolo extra

"I LED ci hanno aperto un mondo di possibilità in fatto di design! In particolare quando si parla di paralumi. Grazie alla più ampia scelta di materiali utilizzabili – dato che i LED non emettono calore – e ai miglioramenti tecnologici, è ora possibile sperimentare con un gran numero di forme. "Utilizzando programmi software e stampanti 3D, posso realizzare paralumi personalizzati", spiega Burckhardt. Di conseguenza, è in grado di soddisfare al meglio le idee e i suggerimenti dei suoi clienti.

Un'altra opzione affascinante sono i dispositivi di illuminazione che anticipano il vostro comportamento. Per spiegare questa idea, Burckhardt fornisce l'esempio di una sala da pranzo. Se ci sono lampade installate sopra un tavolo, oltre all'illuminazione generale della sala, i due sistemi possono interagire tra loro. Ad esempio, quando l'illuminazione generale viene dimmerata, le lampade sopra il tavolo possono diventare automaticamente più luminose, mettendo così a fuoco il tavolo. "È sicuramente qualcosa di bello da avere, ma ovviamente non essenziale!

Osservazioni finali sui costi

Per qualsiasi budget, grande o piccolo, Burckhardt raccomanda di considerare sempre i costi a lungo termine. "Parlo per esperienza personale quando dico che i LED consentono enormi risparmi", ci dice. Spiegando che inizialmente molte persone possono essere scoraggiate dal prezzo leggermente più alto dei LED, sottolinea che con il tempo la differenza nella spesa verrà più che compensata con il risparmio energetico. "Online si trovano anche diversi calcolatori di costi che possono fare i conti al posto vostro".

Per concludere, ci ricorda che "indipendentemente dal design, un rubinetto fornisce acqua. E lo stesso vale per l'illuminazione". Alla fine è la qualità dell'acqua, o meglio della luce, che dovrebbe venire prima di tutto: "A mio parere, puntare sulla semplicità è spesso il modo migliore di procedere".

Tutte le storie a colpo d'occhio

Scopri tutte le storie sulla luce

Condividi la pagina sui social media