Intervista a Jens Munk Hansen, Amministratore Delegato di LEDVANCE

Q&A con Jes Munk Hansen 1

LEDVANCE, la nuova azienda spin-off della tedesca OSRAM, vanta un fatturato di circa 2 miliardi. La sua offerta combina le soluzioni LED e le lampade tradizionali con il business degli alimentatori OSRAM.

Prima di ricoprire il ruolo di CEO in LEDVANCE, Jes Munk Hansen è stato capo della divisione OSRAM America. Prima di questo, Presidente e CEO della divisione nord americana dell'azienda danese Grundfos.


Qual era il suo ruolo prima di lavorare in OSRAM e ora in LEDVANCE?

Prima di entrare in OSRAM, ho lavorato per 15 anni nell'industria manifatturiera. Credo che la luce sia estremamente interessante perché, come l'acqua, essa influenza la nostra vita. É ovunque. Sono sempre stato un po' geloso delle persone che lavorano nel settore dell'illuminazione, perché quando si tratta di efficienza energetica, loro fanno la differenza più grande.


Cosa le piace di LEDVANCE?

La passione per l'illuminazione è stato uno dei motivi per cui ho scelto questo lavoro. La luce è uno dei fondamenti della vita. Ma LEDVANCE costituisce anche un'opportunità per fare qualcosa di unico. É una nuova organizzazione, una nuova strategia e un nuovo brand.
Invece di vedere il business come una risorsa in diminuzione, l'abbiamo visto come la vera grande opportunità che è.


Lei ha studiato scienza forestali all'università. Come si relaziona all'industria illuminotecnica?

Ho studiato scienze forestali per otto anni, conseguendo sia la laurea che un master. Certamente rimane uno dei miei grandi interessi ma dubito che troverete molti forestali nel settore dell'illuminazione!

Una delle cose che più mi affascina delle scienze forestali è l'ecosistema. E proprio lì vedo una grande connessione con il mercato dell'illuminazione. Ci sono 500 fattori che influenzano il nostro business. E se se ne modifica uno, molti altri ne risentono. Il mio lavoro di CEO è capire queste complesse interazioni e trasformarle in attività semplici ed immediate.


Suo padre insegna architettura. Come ha inciso questo sulla sua visione dell'illuminazione?

Sono stato molto fortunato perché mio padre mi portava spesso agli eventi di settore e infatti ho potuto ammirare diverse tipologie di costruzioni ed edifici, ho potuto assistere a conferenze ed ho incontrato grandi architetti e designer. E' stato molto interessante e l'illuminazione era sempre al centro della discussione. Condivido lo stesso amore scandivano per il buon design. Certamente la luce gioca un ruolo fondamentale nel design ed io sono cresciuto con questo concetto.


Perché è stata creata la società LEDVANCE?

Il mercato delle lampade tradizionali è fortemente sotto pressione. Ma insieme a molte sfide ci sono state anche reali opportunità che sono state sopravvalutate. Le più importanti riguardavano i brand - OSRAM e SYLVANIA - così come i canali di vendita trade e retail. Avere brand così forti e l'accesso a milioni di clienti è di incredibile valore.

Erano stati individuati due bisogni della società: per prima cosa, erano necessari più prodotti - sia lampade LED che apparecchi di illuminazione.
In secondo luogo, c'era bisogno di più velocità e agilità di adattamento alla rapida evoluzione di oggi. Per questo OSRAM ha preso la decisione di costituire una nuova società che fosse indipendente e capace di operare rapidamente e che si occupasse delle lampade tradizionali e LED lasciando ad OSRAM la possibilità di concentrarsi a pieno sul suo core business.


Q&A con Jes Munk Hansen 2

Quali sfide deve affrontare oggi il settore illuminotecnico?

La qualità di illuminazione delle lampade LED è tale da costituire una vera alternativa per i consumatori. Data la crescente domanda di LED, i prezzi sono in diminuzione e allo stesso tempo la domanda per i prodotti tradizionali si restringe. Questo significa che insieme alle opportunità per le lampade LED, aumentano anche le sfide che i prodotti tradizionali devono affrontare.


Come avete cominciato a sviluppare il nuovo brand?

Una volta che è stata identificata la nuova strategia e che i cambiamenti organizzativi sono stati apportati, avevamo bisogno un nuovo posizionamento per definire questa innovativa ed indipendente società. Così abbiamo organizzato un workshop con 40 dei nostri top manager per chiederci: "Che tipo di società vogliamo essere?", "Quali valori vogliamo rappresentare?", "Cos'è importante per noi?". Quella era l'unica chance che avevamo per riconsiderare i valori di OSRAM ma allo stesso tempo volevamo rimanere fedeli alle nostre origini, siamo molto orgogliosi del nostro passato. Era l'occasione per costituire una nuova società che incarnasse le nostre idee e le nostre ambizioni.


Che cosa rappresenta il brand LEDVANCE?

Il nome LEDVANCE nasce dalla combinazione delle parole "LED" e "ADVANCE". "LED" si riferisce alla nostra esperienza come società che opera nel settore dell'illuminazione insieme alla sempre più crescente rilevanza dei prodotti LED. "ADVANCED" indica la nostra ambizione di essere una forza trainante del settore, non solo in quello dell'illuminazione

I valori del nostro brand sono costruiti sull'idea di esplorare nuovi territori, di puntare sempre all'eccellenza e vincere insieme. Ma il posizionamento del nostro brand deve essere portato alla vita per raggiungere il suo vero potenziale. La domanda più importante è "Come lo viviamo?".


Come si sta muovendo il brand?

Era importante che il marchio rappresentasse più i prodotti rispetto alle sole lampade e questo è uno dei motivi per cui nessuna lampada viene utilizzata nel nostro logo aziendale. Invece abbiamo rappresentato un "impulso", che rappresenta l'energia e illustra anche il nostro obiettivo principale di portare la luce nella vita delle persone. Il colore arancione è un riferimento visivo al patrimonio di OSRAM.


Q&A con Jes Munk Hansen 3

Quali sono i fattori di cambiamento?

Da un punto di vista strategico, la velocità con cui collochiamo i nuovi prodotti sul mercato e il numero di prodotti che offriamo sono molto importanti. Ma anche cambiare prospettiva è fondamentale.
Invece che considerarlo solo come un business in declino, abbiamo visto un'opportunità per creare una società forte e aprire nuovi orizzonti.

Abbiamo dovuto convincere tutto il team che la nostra strategia era realistica e concreta e che avremmo potuto vincere insieme. Una volta raggiunto questo obiettivo, abbiamo impiegato moltissima energia nell'organizzazione. Ma LEDVANCE non è solo cambiamento tecnologico. Si tratta anche di un cambiamento di processo; come operiamo come società. Questo include la creazione di una veloce, agile ed efficiente organizzazione con una mentalità imprenditoriale.


Come si è ampliato il team in LEDVANCE?

Quando abbiamo iniziato il processo di selezione abbiamo deciso di assumere solo quelle persone che realmente dimostravano di voler far parte della squadra. Volevamo persone che credessero nella strategia e che fossero felici di unirsi al nostro team. Poi abbiamo iniziato a reclutare il management, tutte persone che hanno condiviso la nostra stessa visione e passione.


Come pensate di aiutare i vostri clienti ad avere successo?

Quando parliamo di "vincere insieme", non ci limitiamo a vincere con il nostro team ma intendiamo avere successo con i nostri clienti; è così che possiamo veramente vincere insieme. L'intero settore è in continua evoluzione e noi ci impegnamo ad aiutare i nostri clienti e a crescere in questo nuovo ambiente. Il nostro motto è: "Facciamo avanzare la luce". Vogliamo il meglio per i nostri clienti e ci sforziamo sempre per raggiungere l'eccellenza, sia per loro che per noi.

Lavoriamo in modo proattivo con i nostri clienti per aiutarli a soddisfare i loro obiettivi di business e li guidiamo attraverso le mutevoli dinamiche di mercato ed i prodotti innovativi e gli agili processi che abbiamo lo dimostrano. Durante il corso del 2016 abbiamo presentato il nostro futuro portfolio con oltre 200 nuovi prodotti - la più grande espansione di sempre delle lampade OSRAM.


A che punto del suo processo di trasformazione si trova LEDVANCE?

Non abbiamo ancora vinto, ma stiamo facendo grandissimi progressi. Stiamo assistendo ad una crescita a due cifre per le nostre lampade LED, così come ad una continua domanda per le lampade alogene, il che è molto positivo. Abbiamo un portfolio forte e innovativo, in particolare per le ultime tecnologie, il che significa che abbiamo raggiunto il posizionamento ideale per poter soddisfare le mutevoli aspettative dei consumatori per quanto riguarda l' ergonomia e l'efficienza energetica dell'illuminazione. Vedo un futuro molto brillante per LEDVANCE.