Professionista
Paese
Light art festivals

Eventi stupefacenti

I festival della luce nel mondo

I festival della luce illuminano le scure notti delle città e dei Paesi in tutti il mondo. Abbiamo intrapreso un viaggio alla scoperta delle colorate installazioni che, nonostante il clima rigido, attraggono moltissime persone sulle strade. Dalla Germania alla Svezia, da Singapore all'Australia - si parte!

Berlino, Germania

Abbiamo iniziato il nostro viaggio dalla capitale tedesca in occasione del Festival of Lights. Dal 2005, ogni mese di ottobre, proiezioni luminose aggiungono colore e fantasia a monumenti ed edifici. Dalla Porta di Brandeburgo fino alla cattedrale della città, l'evento trasforma Berlino in un'opera d'arte. Nel 2015 il festival ha attirato più di 2,2 milioni di visitatori con 750.000 prenotazioni di hotel.

Sito ufficiale: http://festival-of-lights.de/en/

Amsterdam, Olanda

Un'opera d'arte emozionante dell'Amsterdam Light Festival
Un'opera d'arte emozionante dell'Amsterdam Light Festival

La tappa successiva è l'Olanda. Ogni inverno il Light Festival di Amsterdam espone numerose installazioni disposte lungo i canali e nel cuore della città. I visitatori possono anche partecipare ad un tour notturno in barca o riscaldarsi passeggiando per la città. Il risparmio energetico e la riduzione dello spreco sono i temi centrali dell'evento: non solo il 95% delle luci sono su display LED a basso consumo di energia, ma gli organizzatori danno una seconda vita alle opere d'arte una volta terminato il festival.

Sito ufficiale: https://www.amsterdamlightfestival.com/en/

Alingsàs, Svezia

Raggiunto il nord, siamo pronti per il festival svedese Lights che ha luogo ad Alingsàs, situato nella zona sud del paese. Questo festival prese piede nel 1999 quando un gruppo di studenti si radunarono nella città per sperimentare diversi giochi di luce su alcuni edifici pubblici. L'anno successivo, il comune strinse un accordo con l'Associazione Professionisti Lighting Designers (PLDA) per dare vita alla prima edizione. Il festival ha luogo dal mese di settembre a quello di novembre e la cittadina accoglie numerosi light designers insieme a più di 85.000 visitatori annuali.

Sito ufficiale: http://lightsinalingsas.se/en

Baltimora, Stati Uniti d'America

Abbiamo attraversato l'Atlantico per assistere al Light City a Baltimora. Lanciato nella primavera del 2016, è il primo light festival internazionale di grande portata che si tiene negli Stati Uniti e, dato il grande successo, ha già preso piede l'organizzazione del secondo festival che avrà luogo nell'aprile 2017. Il primo evento ha avuto luogo nei pressi del porto della città attirando più di 400.000 visitatori. Tra le installazioni vi erano centinaia di sculture luminose che riproducevano una flottiglia di barche di carta.

Sito ufficiale: http://lightcity.org/

Madellin, Colombia

Verso il Sudamerica, abbiamo raggiunto il Christmas Lights di Medellin in Colombia. Conosciuto come El Alumbrad, costituisce una delle più costose esposizioni di luci e, guardando le immagini, potete ben intuire il perché! Nel 2015 sono state utilizzate 40.000 decorazioni costituite da 900 chilometri di corda luminosa e 31 milioni di luci LED. Nel 2012, National Geographic citò Medellin come una delle 10 più belle mete in tutti il mondo per le luci di Natale.

L'Harbin Festival si tiene in Cina

Kobe, Giappone

In Asia c'è l'imbarazzo della scelta. Prima fermata: Japan for Kobe Luminarie. Questo festival ha preso luogo ogni mese di dicembre a partire dal 1995 per commemorare il sisma Great Hanshin, uno dei più devastanti della storia giapponese. Dopo il terremoto Kobe rimase senza luce ed il festival si tenne per dare fiducia al popolo. Originariamente nacque come un evento unico ma, data la grande richiesta, è stato riproposto anno dopo anno. Oggi rappresenta uno dei più forti simboli di ripresa della città. Il nome italiano e lo stile del festival ricordano il fatto che le luci furono donate dall'Italia e che uno dei due designer era italiano.

Harbin, Cina

L'Harbin Festival si tiene in Cina, a gennaio e a febbraio. Simile al festival di Berlino, l'evento prevede la proiezione di luci colorate sugli edifici, con la sola differenza che le strutture sono di ghiaccio! Ogni inverno, la città accoglie l'International Snow and Ice Festival. Per intere settimane edifici e sculture rimangono in perfette condizioni grazie alle temperature sottozero che si raggiungono nel nord della Cina. Tutte le sere, luci colorate donano colore ai paesaggi che, altrimenti, sarebbero in bianco e nero.

Sito ufficiale: http://www.icefestivalharbin.com/

Singapore

Prossima fermata Singapore per i Light Marina Bay Festival. Conosciuto come il principale festival della luce ecosostebile in Asia, ogni primavera vengono esposte più di 20 installazioni. Poichè l'evento coincide con la giornata mondiale della Terra, tutte le luci del festival vengono temporaneamente spente. La campagna "Switch Off, Turn Up" si svolge in contemporanea con la manifestazione per compensare il consumo di energia dell'evento. Questo incoraggia le persone a tenere le luci spente quando non ne hanno bisogno e ad abbassare le temperature dell'aria condizionata.

Sito ufficiale: http://www.ilightmarinabay.sg/

Sydney, Australia

Infine abbiamo raggiunto l'Australia per Vivid Sydney, un evento nato nel 2009 come piccolo festival per promuovere l'efficienza energetica e scoraggiare l'utilizzo di luci troppo potenti nelle ore notturne. Il festival si tiene nei mesi di maggio e giugno e ora include proiezioni sugli edifici e sui ponti più importanti della città - l'Opera House non è mai stata così bella.

Sito ufficiale: http://www.vividsydney.com/

Condividi la pagina sui social media