Professionista

Calcolatore per i purificatori d'aria UV-C

Volume della stanza

I campi non possono essere vuoti o deve essere un numero

Si prega di controlare il valore

m2

I campi non possono essere vuoti o deve essere un numero.

Si prega di controlare il valore.

m

Volume della stanza:

0

m3

Uso della stanza

I campi non possono essere vuoti o deve essere un numero

Ore

I campi non possono essere vuoti o deve essere un numero

Tipo di stanza

*Più informazioni su Informazioni sul calcolatore

L’Air Disinfector Tool fornisce indicazioni riguardo al modello di apparecchio da utilizzare e alla quantità necessaria per una stanza. Il calcolo si basa sullo specifico scenario in cui una persona presente nella stanza è infetta e rimane all’interno della stanza insieme ad altre persone per la durata definita dall’utente del tool. Si presume che l’aria ambiente nel momento 0 sia priva di virus al 100%.
 
Il calcolo della concentrazione del virus e della probabilità di infezione si basa sullo studio "Predicted infection risk for aerosol transmission of SARS-COV-2" del Prof. Dott. Ing. M. Kriegel et al, Hermann Ritschel Institut, Politecnico di Berlino.
Preprint: https://doi.org/10.1101/2020.10.08.20209106
 
Il modello quantistico del virus è stato tratto da "Estimation of airborne viral emission": Quanta emission rate of SARS-CoV-2 for infection risk assessment" di G. Buonanno et al, Università di Cassino e del Lazio meridionale. Sono stati utilizzati i seguenti parametri di input per la modellazione:

- cv 5.0E+08 (carica virale nella saliva, copie RNA del virus/ml)
- ci 0,05 (rapporto tra quantum infetto e dose infetta, espressa in copie RNA virale)
- Qb in funzione dell’attività (volume respiratorio) - valore standard 0,54 m³/h

Si tenga presente che il valore di cv varia notevolmente a seconda del soggetto e del momento dell’infezione. La probabilità di infezione varia notevolmente a seconda dei parametri iniziali cv, ci e Qb. La riduzione relativa del rischio di infezione tramite un air disinfector varia tuttavia in modo meno intenso.

Environment International, Volume 141, 2020, 105794, ISSN 0160-4120, https://doi.org/10.1016/j.envint.2020.105794 .
 
La distruzione naturale del virus è stata calcolata per 20°C, RH 30% e indice UV 0 mediante il calcolatore del Department of Homeland Security e fissata in D50 = 2,72h.
https://www.dhs.gov/science-and-technology/sars-airborne-calculator

Il calcolatore si basa sulla seguente pubblicazione:
P. Dabish et al, "The influence of temperature, humidity and simulated sunlight on the infectivity of SARS-CoV-2 in aerosols", Aerosol Science and Technology, Volume 55, 2021 - issue 2
 
Si presume che i purificatori d’aria possiedano un tasso di inattivazione dei virus del 99,9%
Per il caso di riferimento si ipotizza un ricambio naturale dell'aria ACH di 0,35.
 
Numero di apparecchi consigliato:

La raccomandazione si basa sulla tabella C.4 della norma EN 16798-2 Prestazioni energetiche degli edifici - Ventilazione per gli edifici. La tabella indica una raccomandazione per il ricambio dell’aria in funzione del numero di persone presenti nella stanza. La nostra raccomandazione si basa sul tasso di aerazione (solo per l’occupazione, non per rifiuti biologici) per un’aspettativa di qualità dell'aria della categoria II (25 m³/h e per persona). Inoltre, si raccomanda un ACH di 2,5 in locali standard e di 4 in locali che durante il giorno sono frequentati da un numero elevato di persone differenti (ad es. sale conferenze, aule scolastiche, sale d’attesa).

 

Clear air delivery rate (CADR) / portata dell’aria: La portata dell’aria è il volume d’aria che scorre attraverso l’apparecchio o gli apparecchi all’ora. Un CADR superiore determina una minore concentrazione del virus.
 
Air Exchange Rate (ACH): il tasso di ricambio dell’aria è pari al CADR totale degli apparecchi all’interno del locale, diviso per il volume del locale. Un ACH superiore determina una minore concentrazione del virus.

Condividi la pagina sui social media